PROMOZIONI PER QUESTO MODELLO

Forgiata nel mito.

La Katana è stata sviluppata per essere una moto da strada con un carattere sportivo, che prende spunto da essenziali stilemi retrò e li rinnova per offrire design, prestazioni e controllo estremamente attuali. Con un’ulteriore evoluzione, la Katana 2022 alza l’asticella sia a livello di performance complessive sia del piacere di guida.

 

Gli aggiornamenti comprendono l’introduzione di avanzati sistemi elettronici di controllo e di altre migliorie che si traducono in un'esperienza di guida ancora più soddisfacente. Gli interventi estetici, che esaltano la qualità percepita e l’esclusività del look, includono nuove colorazioni e una diversa finitura per alcuni elementi funzionali.

 

 

  OLTRE LA LEGGENDA  

 

L’ispirazione per l’originaria Katana del 1981 venne dall’omonima celebre spada giapponese. Gli spadai nipponici dedicano innumerevoli ore a forgiare, martellare, ripiegare e saldare l’acciaio grezzo per raggiungere un adeguato livello di purezza e ottenere il giusto bilanciamento nel materiale prima di dare forma alla lama. Allo stesso modo, Suzuki impiega tutto il tempo necessario per produrre e testare i suoi prototipi mentre studia i materiali, i componenti e il design definitivo dei suoi modelli. La brillantezza del risultato è evidente anche quando ci si sofferma su dettagli che normalmente restano nascosti alla vista.

 

Le tinte e le finiture opache della Katana danno vita ad un look molto moderno in linea con i gusti attuali. Il design è caratterizzato da un esclusivo faro rettangolare a LED sovrapposti e da luci di posizione, anch'esse a LED, che mettono in risalto il profilo filante del frontale. Anche gli indicatori di direzione e il gruppo ottico posteriore sono completamente a LED, assicurando la massima resa in termini di durata, visibilità ed efficienza.

 

La forma corta e compatta del silenziatore, che punta deciso verso l’alto, si somma alla sua colorazione nera per esaltare ulteriormente il look essenziale e grintoso della sezione posteriore. La sella bicolore grigia e nera si sviluppa su due livelli e definisce il profilo slanciato della Katana, assicurando allo stesso tempo una posizione di guida comoda e la possibilità per il pilota di poggiare bene i piedi a terra. il comfort del passeggero è un altro aspetto chiave, con una pratica cinghia che offre un buon appiglio.

 

 

  PACCHETTO TECNOLOGICO ALL'AVANGUARDIA  

 

Il Suzuki Intelligent Ride System (S.I.R.S.) introduce sulla Katana un vasto assortimento di avanzati sistemi elettronici di controllo che permettono al pilota di ottimizzare il comportamento della moto in base alla propria esperienza così da adattarsi meglio alle specifiche situazioni di guida e alle diverse condizioni del fondo stradale.

 

 

  SISTEMA "CAMBIARAPIDO" (BI-DIRECTIONAL QUICK SHIFT SYSTEM)  

 

Questo esclusivo equipaggiamento di serie permette di passare al rapporto superiore e di scalare in modo facile e rapido, senza dover azionare la frizione o rilasciare l’acceleratore. Quando è attivo, in fase di inserimento di una marcia superiore il quick shift interrompe automaticamente l’erogazione della potenza per una frazione di secondo, in modo da rendere la progressione più regolare e quasi ininterrotta. In fase di rallentamento e scalata, il sistema apre automaticamente le valvole a farfalla quanto basta per aumentare il numero di giri e adeguare il regime alla marcia inferiore.

 

Il quick shift bidirezionale lavora in sintonia con il sistema SDMS per garantire un’eccellente fluidità di marcia e un grande divertimento alla guida.

 

 

  SISTEMA "SCEGLIILTIRO" (SUZUKI DRIVE MODE SELECTOR)  

 

Le tre diverse mappature raggiungono tutte la massima potenza di erogazione, variando la risposta del motore e la disponibilità della coppia quando si accelera. Il sistema SDMS permette di prediligere un comportamento più grintoso o uno più rilassato, in modo che l’erogazione rispecchi esattamente l'andatura che si vuole adottare.

 

  • Modalità A (Active): assicura una risposta più reattiva all'apertura del gas. L’erogazione della coppia è studiata con cura per garantire uno spunto mozzafiato quando spalanchi il gas, una caratteristica che si apprezza molto quando ci si gode la guida sportiva su strade tortuose asciutte.

 

  • Modalità B (Basic): offre una risposta più morbida all’apertura dell’acceleratore e una curva di erogazione più lineare. I settaggi sono definiti per prestarsi bene a un’ampia varietà di stili di guida e di situazioni, in modo da rendere la moto più gestibile nell’uso quotidiano.

 

  • Modalità C (Comfort): offre una risposta del motore e un’erogazione della coppia ancora più dolci, con una progressione che ricalca in modo lineare l’azione sull’acceleratore. Questa modalità è utile quando si guida sul bagnato e sui fondi a bassa aderenza, o quando ci si vuole rilassare durante un lungo viaggio.

 

 

  SISTEMA "APRISERENO" (SUZUKI TRACTION CONTROL SYSTEM)  

 

Il traction control monitora in continuazione la velocità delle ruote, il numero di giri del motore, la posizione della valvola a farfalla e la marcia inserita. Il dispositivo è progettato per limitare la potenza e prevenire così lo slittamento quando la centralina rileva il rischio di un’imminente perdita di aderenza. Ciò migliora la stabilità, donando una maggior padronanza e riducendo lo stress e l’impegno nella guida.

 

Il controllo elettronico della trazione della Katana è stato aggiornato rispetto alla precedente generazione, passando a 5 diversi livelli tra cui scegliere per adeguare la guida ad una maggior varietà di situazioni, stili e livelli di esperienza. Volendo, il sistema può anche essere disattivato. Maggiore è il numero della modalità, più rapido e proattivo è l’intervento del sistema che limita lo slittamento della ruota.

 

Nota: il traction control non sostituisce il controllo dell’acceleratore da parte del pilota. Questo dispositivo non può prevenire le perdite di aderenza dovute ad eccessiva velocità quando il pilota inserisce la moto in curva e/o aziona i freni. Inoltre, non evita la perdita di grip della ruota anteriore.

 

 

  SISTEMA "PARTIFACILE" (LOW RPM ASSIST)  

 

Utilizza il TI-ISC (Throttle-body Integrated Idle Speed Control) per incrementare gradualmente il numero di giri nelle partenze da fermo o quando ci si sposta ad andatura ridotta. Aggiornato per interagire con il Suzuki Clutch Assist System (SCAS), rendendo le partenze più facili e impedendo lo spegnimento del motore, il sistema è di grande aiuto nei continui stop-and-go del traffico urbano.

 

 

  EASY START SYSTEM  

 

Grazie a questo sistema, il motore si avvia con una rapida pressione del pulsante “Start” senza necessità di tirare la leva della frizione quando la trasmissione è in folle. Poiché questa funzione viene utilizzata spesso, l’Easy Start rende l’utilizzo della moto più piacevole e rilassante.

 

 

  ACCELERATORE ELETTRONICO RIDE-BY-WIRE  

 

Sfruttando la centralina elettronica da 32 bit per controllare i movimenti delle valvole a farfalla, il nuovo sistema regola con precisione l’erogazione della potenza in funzione della rotazione dell’acceleratore. La gestione più accurata del ride-by-wire consente alla Katana di adeguarsi meglio alle varie modalità del SDMS.

 

Il risultato è un’accelerazione più lineare che risponde più fedelmente ai tuoi desideri, sia nella guida tranquilla su strada sia in quella più sportiva, dandoti anche un maggior controllo quando apri il gas in uscita di curva.

 

 

  PERFORMANCE ANCORA PIU' AFFILATE  

 

Il motore DOHC da 999 cc della Katana è stato rivisto per offrire una curva di coppia più ampia e regolare, con meno picchi e flessioni, ed un miglioramento della coppia complessiva, con un'erogazione più generosa ai bassi regimi che si traduce in una sensazione di prontezza e brillantezza più appagante nello spunto da bassa velocità. Il motore dimostra inoltre una maggiore reattività ai regimi medi e alti, regalando un’esperienza di guida più esaltante e piacevole.

 

Lo scarico sportivo 4-in-2-in-1 è stato completamente riprogettato per contribuire a fornire il massimo in termini di prestazioni nel rispetto degli standard Euro 5 sulle emissioni. Le modifiche strutturali comprendono un nuovo layout a valle del collettore, una nuova struttura per il compensatore e l’introduzione di un nuovo convertitore catalitico a doppio stadio, che posiziona un convertitore ellittico nel compensatore per garantire un ampio volume del catalizzatore.

 

Come beneficio ulteriore, il sound dello scarico di questo nuovo impianto è stato ottimizzato utilizzando una tecnologia creata da Suzuki chiamata Exhaust Sound Quality Evaluation Program. L’analisi quantitativa e qualitativa svolta dal programma aiuta ad ottenere un suono piacevole, che non infastidisce il pilota mentre guida in strada ma produce una nota potente al momento dell’avviamento.


La Katana dispone di nuovi corpi farfallati con un diametro di 40 mm (rispetto ai 44 mm dei precedenti) che contribuiscono a fornire un miglior equilibrio tra il controllo del regime di minimo e la potenza erogata, a vantaggio di una migliore guidabilità. Ciascun corpo farfallato utilizza iniettori a 10 fori: ciò migliora l’atomizzazione del carburante a vantaggio di una miglior efficienza della combustione riducendo, allo stesso tempo, il consumo di benzina. È inoltre presente un sensore di ossigeno che permette di raggiungere un’ottima efficienza della combustione in un’ampia gamma di situazioni di guida. I pistoni sono stati progettati utilizzando il sistema di analisi FEM (Finite Element Method) per raggiungere la rigidezza e il peso ottimali.

 

La nuova scatola del filtro dell’aria impiega una struttura interna che contribuisce ad aumentare la potenza massima riducendo in modo efficace la resistenza all’aspirazione. L’eliminazione del separatore rende più facile la manutenzione e fa diminuire il peso.

 

I nuovi alberi a camme, con i profili delle camme rivisti con attenzione, riducono l’alzata e l’incrocio delle valvole. Ciò permette di migliorare l’efficienza nelle emissioni e di ottenere allo stesso tempo un miglior compromesso tra prestazioni complessive e gestione della potenza, specialmente ai bassi e ai medi regimi.

 

 

  CICLISTICA PROGETTATA PER IL MASSIMO DIVERTIMENTO  

 

La Katana è dotata di una ciclistica compatta e leggera progettata per garantire al pilota un piacere di guida unico in ogni situazione di guida, dal traffico urbano all'autostrada fino alle tortuose strade di montagna.

 

Il telaio a doppia trave in alluminio assicura un'eccezionale maneggevolezza ed un'ottima tenuta di strada. Le sezioni principali sono disegnate per collegare direttamente il cannotto di sterzo e il perno del forcellone, la soluzione ideale per ottenere un'elevata rigidezza e un peso contenuto. Il forcellone in allumnio deriva direttamente dall'ultima generazione di GSX-R, contribuendo a fornire eccellenti performance ed un look da vera supersportiva.

 

Oltre a favorire il comfort, la posizione di guida rialzata permette di avere il perfetto controllo della moto e ridurre al minimo l'affaticamento. La comoda sella ha un'altezza di 825 mm dal suolo ed ha una forma rastremata nella zona del serbatoio, consentendo al pilota di poggiare facilmente i piedi a terra.

 

Gli elementi in gomma inseriti tra la piastra di sterzo superiore e i supporti del manubrio riducono l'entità delle vibrazioni trasmesse alle mani. Ciò migliora il comfort durante la guida e contribuisce a ridurre l'affaticamento del pilota.

 

 

  PNEUMATICI, IMPIANTO FRENANTE E SOSPENSIONI  

 

I cerchi in lega di alluminio, prodotti dalla Enkei, sfoggiano un disegno a sei razze e sono rigidi e leggeri, garantendo una guida agile e sicura. Le ruote sono equipaggiate con i nuovi pneumatici radiali tubeless Dunlop Roadsport 2, che sono dotati di una carcassa specifica progettata appositamente per la Katana per offrire un'ottima aderenza su strada.

 

Le pinze freno monoblocco Brembo ad attacco radiale sono abbinate ad una coppia di dischi flottanti da 310 mm di diametro ed ogni pinza dispone di quattro pistoncini contrapposti da 32 mm. Il sistema ABS, prodotto da Bosch, monitora la velocità delle ruote e regola la potenza della frenata in funzione dell’aderenza disponibile.

 

La forcella KYB a steli rovesciati con diametro da 43 mm offre un'escursione di 120 mm per assicurare una guida sportiva e confortevole. E' completamente regolabile nel precarico molla e nel freno idraulico, in compressione e in estensione.

La sospensione posteriore a leveraggi ha una corsa di 63 mm ed è stata messa a punto per lavorare in modo progressivo, adattandosi in modo efficace alle condizioni del fondo stradale così da offrire agilità e stabilità. E' regolabile nel precarico molla e nel freno idraulico in estensione.

 

Nota: L’ABS non è concepito per ridurre gli spazi di arresto. Si raccomanda di guidare a una velocità adeguata alle condizioni meteo e della strada, specie in curva.

 

 

  QUADRO STRUMENTI MULTIFUNZIONE  

 

La strumentazione digitale LCD della Katana dispone di modalità diurna e notturna, assicurando la massima visibilità in qualsiasi condizione di luce. Il pannello è caratterizzato da una retroillumazione esclusiva color ambra che crea un contrasto unico per far spiccare in modo evidente le informazioni, che includono la mappatura selezionata, il livello di traction control, l'attivazione del quickshift, il consumo medio ed instantaneo del carburante e l'autonomia residua.

 

Alla base dello schermo, il logo Suzuki è stato sostituito con il logo Katana per dare un elegante tocco di stile.

Highlights

0 CV
POTENZA MAX
0 Nm 9.250 giri/min
COPPIA MAX E REGIME
0 mm
ALTEZZA SELLA DA TERRA
0 l/100km
CONSUMO CARBURANTE
Scheda tecnica completa
MOTORE:
Tipo: 4 cilindri, 4 tempi, raffreddamento a liquido
Alesaggio per corsa: 73,4 x 59,0 mm
Cilindrata: 999 cc.
Rapporto di compressione: 12,2 : 1
Potenza max: 152 CV (112 kW)
Regime: 11.000 giri/min
Coppia max e regime: 106 Nm 9.250 giri/min
Lubrificazione: Con olio nel carter
Accensione: Elettronica
Frizione: Multidisco bagno d’olio
CAMBIO:
Rapporto trasmissione primaria: 1.553 (73/47)
Rapporto trasmissione finale: 2.588 (44/17)
Numero rapporti: 6
1 velocità: 2.562 (41/16)
2 velocità: 2.052 (39/19)
3 velocità: 1.714 (36/21)
4 velocità: 1.500 (36/24)
5 velocità: 1.360 (34/25)
6 velocità: 1.269 (33/26)
Rapporti totali di trasmissione:
1° velocità: 10.301
2° velocità: 8.251
3° velocità: 6.891
4° velocità: 6.030
5° velocità: 5.467
6 ° velocità: 5.102
MASSE E DIMENSIONI:
Lunghezza max: 2.130 mm
Larghezza max: 820 mm
Altezza max: 1.110 mm
Interasse: 1.460 mm
Altezza sella da terra: 825 mm
Peso in ordine di marcia: 215 kg
Serbatoio carburante: 12 litri
Capacità lubrificante: nd
CICLISTICA:
Sospensione anteriore: Forcella telescopica KYB a steli rovesciati completamente regolabile
Sospensione posteriore: Monoammortizzatore completamente regolabile
Ruota anteriore: 120/70 ZR 17 M/C (58W)
Ruota posteriore: 190/50 ZR 17 M/C (73W)
Angolo di sterzo: 29°
Angolo di cannotto: 25°
Avancorsa: 100 mm
FRENI:
Freno anteriore: Doppio disco da 310 mm
Freno posteriore: Disco da 250 mm
EMISSIONI:
Normativa di riferimento: Euro 5
CO2: 143
Catalizzatore: Si
CONSUMO CARBURANTE: 6,1 l/100km

Scegli il tuo colore

Nota bene: tutte le immagini presenti sul sito sono a puro scopo illustrativo. I colori rappresentati possono differire sensibilmente dalla resa cromatica reale a seconda delle impostazioni del tuo schermo.

GARANZIA


ESTENSIONE DI GARANZIA:
per 2 anni (2+2) per complessivi 48 MESI dalla data di immatricolazione o 75.000 Km (qualunque delle due condizioni si verifichi per prima). Costo: 200 € incl. IVA*

*IVA 22% inclusa

SERVIZI PER QUESTO MODELLO

RICHIEDI UN TEST RIDE

  • 1. Seleziona il modello
  • 2. Cerca il concessionario più vicino
  • 3. Compila i tuoi dati

Scegli il modello che vuoi provare, trova il concessionario più vicino, prenota un test ride gratuito e ritira il tuo gadget presso il concessionario.

Modello da provare*
AVANTI
PROVALA PREVENTIVO RETE SUZUKI SMART MEET

Cosa stai cercando?