La V-Strom 650 non è solo una sport adventure di media cubatura, ma è una vera all-around. Non conta cosa vuoi fare, con la nuova V-Strom 650 puoi fare tutto. Al centro del progetto c’è uno dei motori più amati di Suzuki, il 645 cm³ DOHC V-twin,  che viene aggiornato per sottostare ai nuovi standard di emissione Euro 4 .

A breve maggiori informazioni.

PROMOZIONI PER QUESTO MODELLO

Nessuna promozione presente al momento

SERVIZI PER QUESTO MODELLO

Nessun servizio presente al momento

Descrizione

La V-Strom 650 non è solo una sport adventure di media cubatura, ma è una vera all-around. Non conta cosa vuoi fare, con la nuova V-Strom 650 puoi fare tutto. Al centro del progetto c’è uno dei motori più amati di Suzuki, il 645 cm³ DOHC V-twin,  che viene aggiornato per sottostare ai nuovi standard di emissione Euro 4 pur non perdendo le sue doti di elasticità e prontezza ai bassi e ai medi regimi. Tutto questo è reso possibile dai nuovi pistoni che introducono un innovativo rivestimento detto “resin-coated” che riduce la frizione tra pistone e cilindro limitando così i consumi; e dal nuovo sistema di scarico 2-in-1, più leggero e posto centralmente, per una migliore gestione delle masse. Le linee della nuova V-Strom 650 ricalcano quelle della sorella maggiore, col classico “becco” a caratterizzare l’anteriore e con un retrotreno filante dotato di fari a LED. L’appartenenza alla famiglia delle sport adventure tourer di Hamamatsu però non riguarda solo l’estetica ma soprattutto la funzionalità. Infatti il sistema integrato composto da 3 valigie rigide ideato per la grande di casa può essere montata anche sulla 650, insieme ad una vasta gamma di accessori che rendono la V-Strom 650 un’affidabile compagna di viaggio nonostante la cubatura che alcuni giudicano ridotta per le grandi distanze.

 

   SISTEMA TRACTION CONTROL  

 

La nuova V-Strom 650 ora è dotata del sistema di controllo di trazione ereditato dalla V-Strom 1000. 
Il sistema monitora ininterrottamente la velocità di rotazione delle ruote, la posizione dell’acceleratore, i giri motore e la marcia inserita con diversi sensori. Controlla la potenza del motore gestendo l’iniezione ed il volume d’aria in aspirazione. Il controllo di trazione può essere selezionato su due posizioni,  o disattivato. Le due modalità differiscono in termini di sensibilità. La modalità 1 permette un moderato slittamento della ruota posteriore, per uno stile di guida più aggressivo, mentre la modalità 2 attiva il controllo di trazione alla più piccola perdita di aderenza per garantire il massimo livello di confidenza sulle superfici scivolose o sul bagnato. La scelta tra le due modalità può essere facilmente gestita da un selettore posto a lato della manopola sinistra. Nelle situazioni più complicate come ad esempio freddo, manto stradale rovinato, a pieno carico o con il passeggero, questo sistema avanzato già sperimentato sulla V-Strom 1000 ti aiuterà nella guida.

Nota:  Il traction control non sostituisce il controllo della moto da parte del pilota, non previene la perdita di controllo in caso di eccessiva velocità in curva o in frenata e non controlla la trazione della ruota anteriore.

 

   TANTE INFORMAZIONI PER RAGGIUNGERE OGNI OBIETTIVO  

 

Condividendo il design, la facilità di utilizzo e la chiarezza del dispositivo del pannello strumenti della sorella maggiore, la nuova V-Strom 650 ti fornirà più informazioni in una qualità superiore. Il nuovo pannello incorpora un tachimetro analogico ed un ampio indicatore digitale per la marcia inserita e la velocità. La sezione digitale mostra contachilometri, doppio trip, orologio, livello carburante, temperatura del liquido di raffreddamento, temperatura esterna, 
il voltaggio della batteria, autonomia, il consumo medio e quello istantaneo, la modalità del traction control inserita. 
In più, dei LED istantanei forniscono indicazioni quali: spia che avverte in caso di possibile strada ghiacciata, luci abbaglianti, folle, ABS. Tutte queste informazioni sono accessibili dallo switch di sinistra, dove è anche possibile resettare il trip.

*La spia che avverte in caso di possibile strada ghiacciata inizia a lampeggiare quando la temperatura esterna si abbassa sotto i 3° C. Continua a lampeggiare per 30 secondi e in?ne rimane illuminata ?n quando la temperatura esterna non raggiunge i 5°C.

 

   SISTEMA FRENANTE CON ABS  

 

Equipaggiate con due dischi da 310 mm all’anteriore e un disco da 260 mm al posteriore, le V-Strom 650 ABS e 650 XT ABS permettono frenate potenti e profonde. Inoltre, il leggero e compatto sistema ABS, che evita il bloccaggio delle ruote in caso di frenata eccessiva, è stato aggiornato con un setting che agevola la sensazione di guida naturale, pur aumentando la sicurezza.

Nota: l’ABS non riduce la distanza di frenata. Si prega di guidare sempre in sicurezza a seconda delle condizioni atmosferiche e dell’asfalto, soprattutto in curva.

 

   LOW RPM ASSIST  

 

Il  sistema “Low RPM Assist” scongiura lo spegnimento improvviso del motore. Il sistema alza automaticamente il minimo non appena la leva frizione viene rilasciata, o quando si viaggia a bassi giri motore con intenso uso della frizione come nel caso del tra?co delle grandi città, prevenendo lo spegnimento del motore. 

 

   SUZUKI EASY START SYSTEM  

 

I pulsanti di accensione convenzionali hanno bisogno di essere premuti a lungo prima che il motore possa mettersi in moto, ma la nuova V-Strom 650 ABS ha adottato il Suzuki Easy Start System che permette al motore di mettersi in moto con un solo tocco del bottone. Una centralina elettronica controlla lo status dell’ accensione e disinnesca lo starter all’avvio del motore.

 

   MOTORE V-TWIN  

 

Il bicilindrico da 645 cm³ è un’opera d’arte pensata e realizzata dagli ingegneri Suzuki che si è evoluta nel corso degli anni. Per la nuova V-Strom 650 il motore è stato aggiornato andando a privilegiare i bassi ed i medi regimi, ma senza compromettere la potenza agli alti. 
La nuova unità si adegua agli standard Euro4 grazie all’utilizzo di nuovi elementi come i pistoni con un nuovo rivestimento anti attrito, e rivedendo più di 60 componenti per mantenere la stessa elasticità e consumi ridotti. 
Proprio i bassi consumi, insieme al serbatoio da 20 litri, fanno si che la V-Strom 650 sia ai vertici della categoria per quanto riguarda l’autonomia, alleggerendo il pilota dallo stress relativo a frequenti soste. 
Il nuovo motore, proprio come il suo predecessore, è destinato a grandi traguardi.

 

   PISTONI CON RIVESTIMENTO ANTI ATTRITO  

 

Una delle modifiche sostanziali del motore V-Twin da 645 cm³ è il rivestimento anti attrito della botte del pistone che diminuisce l’attrito tra pistone e cilindro, e che permette allo stesso tempo di diminuire i consumi e di ridurre le emissioni. 
Viene inoltre utilizzato un nuovo anello raschiaolio dalla forma ad “L” per sigillare al meglio il cilindro e ridurre al minimo il fenomeno del blow-by.

 

   SUZUKI DUAL TRHOTTLE VALVE (SDTV)  

 

La nuova V-Strom 650 è dotata del Sistema d’iniezione SDTV (Suzuki Dual Throttle Valve), dalle comprovate performance, che utilizza due valvole a farfalla per ogni cilindro per un’erogazione della potenza più efficiente. Insieme agli iniettori a dieci fori, questo sistema ottimizza la combustione e permette un’erogazione della potenza più dolce, oltre a consumi più bassi. 
Il sistema SDTV include un corpo farfallato da 39 mm, più piccolo e leggero, con un sistema di controllo del regime di minimo ISC integrato, che permette di ottenere un minimo ancora più stabile e abbassare le emissioni inquinanti.

 

   TECNOLOGIA DUAL SPARK  

 

Rispetto alle candele tradizionali, quelle all’iridio producono una scintilla più nitida e rapida per una migliore combustione, incrementando la potenza, ottimizzando la risposta all’acceleratore, migliorando gli avviamenti e il regime del minimo. Lo scopo è quello di ottimizzare la combustione per ogni cilindro in modo che sia sempre ottimale.

 

   NUOVI ALBERI A CAMME  

 

Per assecondare il carattere unico della V-Strom 650, il motore ha bisogno di essere performante agli alti regimi. Per questo viene adottato un rinnovato albero a camme di aspirazione, mentre per quanto riguarda lo scarico adotta quello sviluppato per la SV 650. Queste novità, insieme ad un set-up migliore in ogni dettaglio, hanno permesso di ottenere una coppia e  una potenza superiori, in particolare ai medi regimi. 
Questo risultato fa si che la nuova V-Strom 650 possa essere guidata con aggressività grazie alla risposta pronta del motore.

 

   SISTEMA DI SCARICO PIU' BASSO E PIU' LEGGERO  

 

Il nuovo sistema di scarico completamente ridisegnato è ora più basso e spostato vicino al baricentro. Contribuisce a migliorare l’agilità e permette di adottare il sistema di valigie integrato, uno degli optional di cui sarà davvero difficile fare a meno. I catalizzatori sono stati posizionati uno sopra l’altro così da raggiungere il livello di emissioni consentito dai nuovi standard Euro4, senza compromettere la potenza.

 

   LA FAMIGLIA V-STROM  

 

Il nuovo concept è “Solid and Smart”. La nuova V-Strom 650 ABS ha un look totalmente aggiornato che si sviluppa in simbiosi con la sorella maggiore da 1.037 cm³ accomunando tutta la famiglia V-Strom. 
L’originale “Becco” Suzuki è stato ulteriormente enfatizzato con un design che taglia la parte anteriore di netto con una linea che va dalla punta del becco fino al tappo serbatoio, esprimendo il DNA della DR-BIG e della desert racer DR-Z. La sella è ridisegnata e caratterizzata da una doppia impuntura, inoltre la seduta del passeggero è parallela al portapacchi posteriore fornendo uno spazio ampio e piatto, per ancorare grandi bagagli. La colorazione gialla è un nuovo colore per la V-Strom 650 ABS, che ricorda la scena fuoristrada racing di Suzuki.

 

  DESIGN DELLE NUOVE LUCI  

 

Il nuovo faro anteriore e le luci di posizioni a LED contribuiscono a migliorare il design della V-Strom 650 e a renderla ancora più simile alla sorella di cilindrata maggiore. Abbaglianti e anabbaglianti sono posizionati verticalmente, mantenendo la stessa potenza della versione precedente, con un look decisamente più moderno. All’azionarsi degli abbaglianti entrano in funzione entrambi i fari, ottenendo così un fascio di luce decisamente più ampio.

 

  SERBATOIO PIU' SOTTILE STESSA CAPACITA'  

 

Il ridisegnato serbatoio è ora più sottile pur mantenendo la stessa capienza. Questo permette di affrontare anche i viaggi più lunghi con una comodità sempre maggiore. La nuova forma è stata resa possibile eliminando le cover in plastica dai lati del serbatoio. Tale modifica rende l’utilizzo di borse magnetiche molto più semplice. Anche le cover che nel precedente modello andavano a proteggere il telaio sono state ridisegnate, snellite ed abbassate. Il pilota incontra il minor numero possibile di ostacoli quando va ad appoggiare entrambi i piedi a terra. Il tutto aumenta notevolmente il rapporto di piena fiducia tra pilota e V-Strom.

 

  COMFORT FUNZIONALE  

 

Una caratteristica fondamentale della nuova V-Strom 650 è la sella. 
Il nuovo design la rende estremamente confortevole mantenendo la seduta del passeggero parallela al portapacchi così da fornire un’ampia zona di carico perfettamente piatta.

 

  SOSPENSIONI DINAMICHE  

 

La forcella telescopica regala un feeling unico e assorbe al meglio ogni asperità, permettendo di viaggiare in sicurezza con un livello di comfort unico. Il mono ammortizzatore è regolabile nel ritorno e nel precarico della molla, operazione che può essere effettuata senza attrezzi specifici. La V-Strom 650 può essere così adattata ad ogni esigenza. 
Troverai sempre il set-up ideale, sia nella guida più sportiva, sia durante i lunghi viaggi in compagnia.

 

  COMFORT CONTROLLABILE  

 

L’ampio cupolino, per ridurre le turbolenze, è più alto di 9 mm, mentre la forma è stata ridisegnata in modo da migliorare il flusso dell’aria così che il pilota sia il più protetto possibile. Il tutto può essere tuttavia personalizzato agendo su 4 viti che permettono di regolare il parabrezza su 3 posizioni. Inoltre con l’adozione della nuova strumentazione, la V-Strom 650 ha guadagnato una presa da 12 volt nel cruscotto per una maggiore comodità,  che permette di collegare il navigatore satellitare, o di ricaricare un dispositivo mobile. Una miglioria semplice ma di grande impatto soprattutto nei tuoi viaggi più lunghi.

 

  IL CUORE DEL COMFORT   

 

Il design della nuova sella è il fulcro del comfort di guida della V-Strom.  Per garantire un’ampia base di appoggio, la parte anteriore della sella è più bassa e consente al pilota di toccare più comodamente con i piedi a terra.  Anche la parte di sella del passeggero è più ampia e confortevole, consentendo viaggi comodi e sicuri. Vista lateralmente, la sella così imbottita e confortevole invita il pilota a lunghe uscite in moto.

 

  NUOVE RUOTE E NUOVI PNEUMATICI  

 

I cerchi in alluminio a 10 razze sono uno dei dettagli più di impatto della nuova V-Strom 650 ABS. 
Non solo conferiscono un look da vera sportiva, in linea con la sorella maggiore, ma migliorano decisamente la tenuta di strada e riducono il peso complessivo della moto. 
Le dimensioni delle ruote sono 19 pollici per l’anteriore e 17 pollici per il posteriore, ideali per una sport andventure tourer. 

 

   TELAIO A DOPPIA TRAVE IN ALLUMINIO  

 

Una caratteristica unica, che pone la V-Strom 650 ai vertici della sua categoria, è l’adozione del telaio a doppia trave in alluminio: leggero, confortevole ma al tempo stesso rigido. Il telaio è poi accoppiato con un forcellone, anch’esso in alluminio, che garantisce stabilità in ogni condizione di guida.

 

   PRESA DC  

 

La presa da 12 volt è posizionata sotto la strumentazione in modo da poter facilmente connettere il navigatore satellitare o ricaricare uno smartphone.

 

   CARICATE I BAGAGLI E PREPARATEVI A PARTIRE  

 

Con una reputazione da grande viaggiatrice, anche in coppia, il set di tre valigie rigide integrate è un importante optional per rendere la tua V-Strom ancora più accattivante. La sezione posteriore è stata progettata per accomodare il set di valigie, che anche quando completamente cariche in?uiscono minimamente sull’handling generale della moto, mantenendo un’ottima stabilità generale e facilità di guida. Tutte e tre le valigie possono essere chiuse con la stessa chiave prevista per la messa in moto. Oltre al bauletto centrale da 35 litri, è disponibile un bauletto da 55 litri che permette di sistemare due caschi integrali, fornendo spazio ulteriore per i viaggi in coppia più lunghi.

*1 Le borse laterali e il bauletto hanno capacità di carico massima di 5 kg. 
*2 Capacità di carico massima di 5 kg. 
*3 Alcuni caschi potrebbero non entrare. 

Nota: Il bauletto da 55 litri non può essere montato con le borse laterali.  Assicuratevi di utilizzare il baultetto da 55 litri da solo. Quando si montano le borse laterali siete pregati di montare il bauletto da 35 litri.

 

   UN'AMPIA GAMMA DI ACCESSORI  

 

Molto apprezzate durante la stagione invernale, o nelle giornate di pioggia, le manopole riscaldate sono state rinnovate. Il nuovo modello è dotato di un grip migliore, e ti sembrerà di usarle da sempre. 
Anche lo switch sul lato sinistro è stato ridisegnato con lo scopo di renderlo più compatto e facile da raggiungere, mentre la serpentina che fornisce calore alla manopola è stata riposizionata per far sì che il calore emanato sia omogeneo. 
I paramani avvolgenti (di serie nella versione XT), combinati con le manopole riscaldate sono ancora più efficaci. La linea di accessori è ricca: le frecce direzionali a LED, 
il copri catena, il cupolino da viaggio ed il cavalletto centrale che viene in aiuto quando si caricano i bagagli prima di partire.

Scheda tecnica

MOTORE:
Tipo: 4 tempi, 2 cilindri, DOHC, 90° V-twin
Alesaggio per corsa: 81,0 mm x 62,6 mm
Cilindrata: 645 cc.
Rapporto di compressione: 11,2 : 1
Potenza max e regime: 52 kW (70,72 CV) a 8.000 giri/min.
Coppia max e regime: 62 Nm a 6.500 giri/min
Lubrificazione: Con olio nel carter
Accensione: Elettronica
Frizione: Multidisco bagno d’olio
CAMBIO:
Rapporto trasmissione primaria: 2,088 (71/34)
Rapporto trasmissione finale: 3,133 (47/15)
Numero rapporti: 6 velocità
1 velocità: 2,461 (32/13)
2 velocità: 1,777 (32/18)
3 velocità: 1,380 (29/21)
4 velocità: 1,125 (27/24)
5 velocità: 0,961 (25/26)
6 velocità: 0,851 (23/27)
Rapporti totali di trasmissione:
1° velocità: 16.106
2° velocità: 11.632
3° velocità: 9.036
4° velocità: 7.361
5° velocità: 6.291
6 ° velocità: 5.574
MASSE E DIMENSIONI:
Lunghezza max: 2.275 mm
Larghezza max: 835 mm
Altezza max: 1.405 mm
Interasse: 1.560 mm
Altezza sella da terra: 835 mm
Peso in ordine di marcia: 213 kg
Serbatoio carburante: 20,5 litri
Capacità lubrificante: 3,0 litri
CICLISTICA:
Sospensione anteriore: Forcella telescopica
Sospensione posteriore: Monoammortizzatore regolabile nel precarico
Ruota anteriore: 110/80R19M/C 59V
Ruota posteriore: 150/70R17M/C 69V
Angolo di sterzo: 40°
Angolo di cannotto: 25° 40'
Avancorsa: 110 mm
FRENI:
Freno anteriore: Doppio disco da 310 mm
Freno posteriore: Disco da 260 mm
NORMATIVA:
Normativa di riferimento: EURO 4
Valori CO2: 94 g/km
Consumo carburante: 4,1 l/100km
IMPIANTO ELETTRICO:
Generatore: tre fasi A.C.
Batteria: 12 V (10 Ah)
CHIEDI un PREVENTIVO

Cosa stai cercando?