PACCHETTO DI MANUTENZIONE € 745,76*

ESTENSIONE DI GARANZIA:
1 anno (2+1) 36 mesi totali €140,00*
2 anni (2+2) 48 mesi totali €200,00*

*IVA 22% inclusa

PROMOZIONI PER QUESTO MODELLO

SERVIZI PER QUESTO MODELLO

Descrizione

Da oltre dieci anni il nome GSX-R1000 è sinonimo di successi e prestazioni ai vertici della categoria, la moto sportiva perfetta per scendere in pista nelle competizioni di tutto il mondo. Alla base del suo successo c'è la profonda passione che accomuna tutti gli ingegneri Suzuki, uniti per creare un processo evolutivo continuo al fine di ottenere sempre le migliori performance sia in circuito sia in strada. 

 

Nata con lo stesso DNA della supersportive della MotoGp, la GSX-R1000 riassume le migliori competenze Suzuki nel campo delle competizioni. Per onorare il rientro nel Campionato Mondiale MotoGp, la nuova GSX-R1000 Abs si presenta in una livrea "Blu Gp" che riprende la colorazione e le grafiche del Team ufficiale ed è espressione dello spirito e della passione di Suzuki per le corse. Dotata di sistema frenante con Abs di serie, la GSX-R1000 è pronta per ribadire il suo status di "Top Performer".

 

Il sistema Abs di serie della nuova GSX-R1000 migliora le prestazioni e la sicurezza in frenata. Il sistema utilizza dei sensori che monitorano la velocità della ruota anteriore e posteriore, garantendo sempre il miglior grip sul pneumatico aiutando così a prevenire il bloccaggio delle gomme dovuto a brusche frenate o a particolari condizioni dell'asfalto (a seconda delle condizioni del fondo stradale, ovvero asfalto bagnato, sdrucciolevole o irregolare, la distanza di frenata per un veicolo dotato di Abs può essere più lunga rispetto ad uno privo di questo sitema. L'Abs può impedire lo slittamento della ruota causata dalle frenate in curva, si prega quindi di guidare sempre con attenzione e senza affidarsi completamente al sistema). 

All'anteriore l'impianto frenante impiega pinze monoblocco Brembo con attacco radiale che consentono frenate potenti e sicure.

 

Anche la nuova GSX-R1000 è dotata dell'esclusivo sistema di gestione digitale del motore S-DMS (Suzuki Drive Mode Selector) che consente al pilota di scegliere tra tre diverse modalità di erogazione della potenza in base alle proprie preferenze, allo stile di guida ed alle condizioni stradali. L'interruttore di selezione della mappatura è montato sul semi-manubrio di sinistra ed è azionabile anche durante la guida. 

La modalità "A" assicura una risposta del gas immediata qualunque sia l'apertura della valvola a farfalla, questo consente al motore di esprimere la massima potenza disponibile in ogni condizione di guida. 

La modalità "B" ha una risposta del gas più fluida rispetto alla modalità "A" nella fascia di erogazione ai medi regimi. 

La modalità "C" riduce invece la potenza del motore per fornire una risposta del gas più morbida e lineare, qualunque sia l'apertura della valvola a farfalla.

 

La GSX-R è dotata di frizione antisaltellamento che è stata progettata seguendo lo stesso sviluppo portato avanti nelle competizioni, e che contribuisce a rendere i passaggi di marcia e gli ingressi in curva più fluidi e precisi. La sospensione anteriore di tipo BPF è stata sviluppata e testata invece nell gare di Endurance. Oltre ad essere leggera offre grande affidabilità e reattività garantendo ottima costanza di rendimento.

I freni a disco anteriori sono equipaggiati con pinze monoblocco Brembo ad attacco radiale che rappresentano la migliore produzione stradale. Il leggero e compatto telaio a doppia trave è composto da cinque sezioni in alluminio pressofuso e accoppiato ad un forcellone in lega leggera (realizzato con tre sole fusioni)  e telaietto posteriore monoblocco anch'esso in alluminio. Le ridotte dimensioni del propulsore lungo il forcellone permettono di ottenere le massime performance in curva.

L'ammortizzatore di sterzo a controllo elettronico fornisce un avantreno rapido e leggero alle basse velocità e al contempo un efficace smorzamento delle oscillazioni in pista e sulle strade più veloci.

 

Il potente motore da 999 cc a 4 cilindri, con alesaggio x corsa di 74,5 mm x 57,3 mm, offre una pronta risposta all'apertura del gas su tutto l'arco dei regimi di erogazione, garantendo quindi un maggior rendimento. I profili degli alberi a camme sono realizzati utilizzando la stessa tecnologia impiegata sul prototipo della MotoGp e sono ottimizzati per ottenere le migliori performance. La camera di combustione e il rapporto di compressione di 12,9:1 esaltano l'erogazione ai bassi e medi regimi contribuendo in maniera significativa ad ottenere un'ampia curva di coppia. I pistoni in alluminio forgiato sono progettati con la medesima tecnologia di analisi degli stress meccanici utilizzata per i motori da competizione MotoGp denominata FEM (Finite Element Method). I pistoni risultano così più leggeri e solidi al tempo stesso.

 

I cilindri, intergrati nel carter superiore, adottano il trattamento superficiale Suzuki Composite Electrochemical Material (SCEM) che riduce l'attrito e migliora il trasferimento di calore, a vantaggio dell'affidabilità e della costanza di rendimento. I fori di ventilazione a forma pentagonale riducono "l'effetto pompa" nei carter dovuto alla pressione d'aria esercitata dal movimento verso il basso dei pistoni. Il sistema di scarico 4-2-1 impiega una valvola Suzuki Exhaust Tuning (SET) che incrementa la coppia e ottimizza la risposta dell'acceleratore, soprattutto ai bassi e medi regimi.

Scheda tecnica

MOTORE:
Tipo: 4 cilindri, 4 tempi, raffreddamento a liquido
Alesaggio per corsa: 74.5 x 57.3 mm
Cilindrata: 999 cc.
Rapporto di compressione: 12.8 +/- 0,3 : 1
Potenza max e regime: 136,1 kW (185,1 CV) a 11.500 giri/min
Coppia max e regime: 116,7 Nm a 10.000 giri/min
Lubrificazione: Con olio nel carter
Accensione: Elettronica
Frizione: Multidisco bagno d’olio
CAMBIO:
Rapporto trasmissione primaria: (z = 76/47) r = 1,617
Rapporto trasmissione finale: (z = 42/17) r = 2,470
Numero rapporti: 6
1 velocità: (z = 41/16) r = 2,562)
2 velocità: (z = 39/19) r = 2,052
3 velocità: (z = 36/21) r = 1,714
4 velocità: (z = 36/24) r = 1,500
5 velocità: (z = 34/25) r = 1,360
6 velocità: (z = 33/26) r = 1,269
Rapporti totali di trasmissione:
1° velocità: 10.237
2° velocità: 8.200
3° velocità: 6.849
4° velocità: 5.992
5° velocità: 5.433
6° velocità: 5.071
MASSE E DIMENSIONI:
Lunghezza max: 2.045 mm
Larghezza max: 705 mm
Altezza max: 1.130 mm
Interasse: 1.405 mm
Altezza sella da terra: 810 mm
Peso in ordine di marcia: 203 kg
Serbatoio carburante: 17,5 +/- 0,9 litri
Capacità lubrificante: 3,3 litri
CICLISTICA:
Telaio: Doppia trave in alluminio
Sospensione anteriore: Forcella telescopica a steli rovesciati (BPF) completamente regolabile
Sospensione posteriore: Monoammortizzatore completamente regolabile
Ruota anteriore: 120/70 ZR 17M/C (58W)
Ruota posteriore: 190/50 ZR 17M/C (73W)
Angolo di sterzo: 27°
Angolo di cannotto: 23° 45’
Avancorsa: 98 mm
FRENI:
Freno anteriore: Doppio disco da 310 mm
Freno posteriore: Disco da 220 mm
EMISSIONI:
Normativa di riferimento: Euro III
CO: n.d.
HC: n.d.
NOx: n.d.
Catalizzatore: Si
IMPIANTO ELETTRICO:
Generatore: 12 V – 350 W
Batteria: 12 V – 10 Ah
CHIEDI un PREVENTIVO

Cosa stai cercando?